Blog Ricette

Trofie in crema di pecorino e salvia

DIFFICOLTÀ 20min PREPARAZIONE 20min COTTURA 3 persone PORZIONI COSTO

Presentazione

Solo quattro ingredienti per un primo semplice, saporito e avvolgente. Profumi decisi che vengono ammorbiditi dall’aggiunta del latte, il quale insieme al formaggio e alla salvia crea una crema morbida e gustosa.

Le trofie in crema di pecorino e salvia sono un primo veloce e facile che scalderà la vostra tavola e allieterà i vostri ospiti. Vediamo gli ingredienti e come prepararle.

Ingredienti

  • 500 g di trofie
  • 300 g di pecorino
  • 4 foglie di salvia
  • 250 ml di latte intero
  • q.b di sale grosso
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare le trofie in crema di pecorino e salvia cominciate con il grattuggiare il vostro formaggio. Scegliete un pecorino saporito e abbastanza stagionato, per dare carattere alla vostra salsa. Tritate grossolanamente la salvia e unitela al formaggio grattuggiato.https://cd06342460236b8dd685300501ca0f48.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-38/html/container.html

Prendete una padella antiaderente e scaldate un pochino il latte. Aggiungete il pecorino grattuggiato e la salvia e con una frusta da cucina mescolate per non far formare grumi. Cuocete a fiamma bassa fino a che non si sarà formata una crema. Spegnete.

Fate bollire l’acqua per la pasta in una pentola, salate con sale grosso e cuocete le vostre trofie. Prima di scolarle tenete da parte mezzo bicchiere di acqua di cottura.

Una volta cotte prendetele con un forchettone senza scolarle troppo e mettetele nella padella con la crema preparata in precedenza. Fate saltare e aggiungete poca acqua di cottura alla volta fino a che la crema non si sarà amalgamata alla perfezione alla vostra pasta.

Impiattate, macinate direttamente sui piatti un po’ di pepe nero e portate in tavola ancora caldo.

Conservazione

Le trofie in crema di pecorino e salvia vanno consumate ben calde subito dopo la loro preparazione.

credit https://cucina.fidelityhouse.eu/

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.